Saràvescovo  Don Francesco Savino il nuovo Vescovo della Diocesi di Cassano allo Jonio. Il Sacerdote, nominato da Papa Francesco, quale successore di Mons.Nunzio Galantino, ha 60 anni ed è di Bitonto.Prete dal 1978, attualmente è parroco e rettore del santuario dei santi medici Cosma e Damiano di Bari, dove sarà ordinato Vescovo il  2 Maggio prossimo. Il religioso ha scelto come motto del proprio stemma episcopale un versetto di San Paolo della seconda lettera ai Corinzi «Charitas Christi urget nos» (5, 14).

“Questa – ha detto don Savino – è la cifra della mia vita spirituale. L’Amore di Cristo, che sento come presenza costante, ha conformato ciò che sono e che faccio e lo vivo come ‘urgenzà nei confronti delle persone che incontro”.

 Mons. Nunzio Galantino, finora vescovo di Cassano, potrà dunque dedicarsi a tempo pieno all’incarico di segretario generale della Conferenza episcopale italiana, cui lo ha chiamato papa Bergoglio. L’annuncio del nuovo Vescovo di Cassano allo Jonio è stato dato proprop da mons. Nunzio Galantino,  durante una riunione del clero e della popolazione nella Cattedrale.

Don Francesco Savino,uomo di grande spessore umano e culturale è entrato nel Seminario Regionale di Molfetta dopo aver conseguito la Maturità Classica al Liceo Classico di Bitonto, nel 1973. Ordinato sacerdote dal vescovo di Bitonto, Mons. A. Marena, il 24 agosto 1978, già nello stesso anno ha ricevuto l’incarico di insegnante di Religione.  Ha insegnato prima nella Scuola Media “F. Rutigliano”, poi alla “V. Rogadeo” e in seguito al Liceo Classico “C. Sylos”. Negli stessi anni è stato educatore nel seminario per minori a Bitonto e ha cominciato ad intraprendere il percorso della pastorale giovanile , distinguendosi come guida-amico di ragazzi e di giovani che con entusiasmo  hanno sempre partecipato alle sue proposte di preghiera e di studio. Da sempre organizza ritiri spirituali, campi scuola estivi, incontri di formazione. Ha seguito con impegno e dedizione  un gruppo di giovani che è entrato nell’Acli assumendo impegni derivati dalla formazione socio-religiosa del giovane don Ciccio.E’ stato nominato vice-parroco della Parrocchia San Silvestro-Crocifisso , dove ha animato la vita parrocchiale attraverso l’animazione e la catechesi dei giovani. Ha Ricevuto negli stessi anni l’incarico di Responsabile della Pastorale giovanile della città. Il 20 gennaio 1985 è stato nominato Parroco della Parrocchia Cristo Re Universale di Bitonto. Il 2 ottobre 1989 Parroco Rettore della Parrocchia Santuario Santi Medici. Nel 1997, ha avviato i lavori per la Casa Alloggio per malati di Aids, che è stata inaugurata il 2 ottobre 1998, dopo aver affrontato non pochi intoppi burocratici. Ha poi  inaugurato a settembre dello stesso anno il nuovo Progetto della Casa d’Accoglienza, che da ospitalità a donne in difficoltà anche con figli fino a 6 anni. L’8 luglio 2007  ha inaugurato  l’Hospice: Centro di Cure Palliative “Aurelio Marena”, che ospita ammalati in fase avanzata e non guaribili di cancro.

Benvenuto  Francesco Savino- nuovo Vescovo di Cassano allo Jonio!!!